Informa

La Informa nasce nel 1976. Due dirigenti di un’Agenzia pubblicitaria di Bergamo, Elio Corbani ed Emilio Maglietta, in accordo con l’amico Bruno Noya, titolare di uno studio grafico, decidono di tentare il grande salto ed aprire un’Agenzia propria. E la chiamano Informa perchè è convinzione dei tre che, nella Comunicazione Pubblicitaria, debba prevalere la giusta informazione e che la suggestione e l’emotività arrivino in secondo piano.
Forti di grande esperienza e preparazione sono subito premiati dalla fiducia di clienti di ogni genere, tutti leader nel loro settore. Il marchio Sit in e via via le aziende del Gruppo Radici (Somet prima e anche Vamatex poi, MR 81, Promatech, Itema, Fibrilia, Radici casa) si appoggiano alla nuova struttura. E con loro gli orologi Citizen, e gli orologi Movado, i Supermercati Lombardini e la catena Vegè, le pentole Valco e le rubinetterie Mamoli e i caloriferi Ideal Clima, i piccoli elettrodomestici Sicer e le lane Phildar; e poi arrivano anche gli accessori da bagno Gedy e poi gli accessori Regia, e le ceramiche Marazzi, e i caloriferi Runtal/Zehnder, e Contimpianti; per non citare che alcuni dei grandi Clienti che contribuiscono a fare Grande un’Agenzia.
Sul mercato locale si affidano a Informa la squadra di calcio Atalanta, il quotidiano l’Eco di Bergamo, la Banca di Bergamo. E’ una crescita incredibile che fa della Informa un vero punto di riferimento. I Clienti cambiano nel tempo, marchi di vaglia si succedono ad altri. Ma è sempre grande il consenso da parte del mercato.
La Informa vince anche gare importanti come quella per la Campagna Nazionale Collettiva a favore della Moquette che la vede affermarsi nel confronto con le più grandi Agenzie di Milano. Negli anni la Informa, sempre in gara, acquisisce anche tutta la Comunicazione della Camera di Commercio di Bergamo; e segue iniziative per la Provincia di Bergamo, e crea Campagne Sociali anche per le ASL di Bergamo e per la Prefettura.
La ruota della vita ha le sue esigenze. Poco alla volta i tre che hanno fondato la Informa lasciano spazio a nuove leve.
Dal 2004 la presenza in Informa di Paolo Perugini, art director formatosi negli anni ’80 all’Istituto Europeo del Design e oggi titolare dell’agenzia, crea un intenso rinnovamento creativo. L’ambito dei settori di intervento si amplia, vengono realizzate campagne nazionali e il team creativo si rinnova con risorse dedicate all’Area Web e all’Ufficio Stampa. Alla solida tradizione e competenza nella comunicazione dell’affermata agenzia bergamasca, si aggiungono freschezza e dinamismo.

 


 

Alterego

Alterego nasce nel 1993 come società che si occupa di consulenza strategica, marketing e comunicazione. Negli anni l’attività si focalizza sulla comunicazione e l’attività di consulenza ad essa strettamente connessa. Alterego è guidata da Paola Suardi, titolare dell’agenzia e project leader con competenze specifiche in ambito di copywriting. Formatasi dopo gli studi classici e universitari in Mc Cann Erickson Milano (brand seguiti: Nescafè, Friskies, Algida, Heineken, Olivetti,…) e all’Italian Jewellery Guild a Los Angeles (azienda di promozione del gioiello italiano negli USA), aggiunge studi post laurea in Critica cinematografica alla UCS School of Cinematic Arts, Los Angeles.
La decisione di rientrare in Italia coincide con l’obiettivo di creare un’agenzia di comunicazione e progetti editoriali rivolta soprattutto alle piccole e medie imprese del tessuto industriale bergamasco e lombardo. Questo posizionamento si rivela corretto nel rispondere con professionalità e sintonia culturale alle esigenze dell’eterogeneo panorama imprenditoriale del territorio sempre più proteso verso l’internazionalizzazione e la comunicazione del proprio “saper fare”.
Alterego collabora oggi con clienti che operano nelle principali filiere del made in Italy: tessile (tessuti d’arredamento, biancheria per la casa, abbigliamento), chimico (vernici, plastica, gomma), meccanico, alimentare.Alterego ha maturato un’importante esperienza nel creare e realizzare strategie di comunicazione nel settore dei servizi. In questo ambito è significativa la lunga collaborazione con Confindustria Bergamo e le società partecipate dall’associazione.
La MISSION dell’agenzia:

  • divenire l’alterego del cliente sul fronte della comunicazione, assimilandone il know how su prodotto e mercato, gli obiettivi, la strategia
  • realizzare strumenti di comunicazione efficaci che si distinguono per il contenuto creativo e strategico, costruito grazie a specifica competenza, metodo, sensibilità e patrimonio creativo

Da sempre struttura snella e flessibile, Alterego si avvale di collaboratori free lance accuratamente selezionati nel tempo con i quali si è creata un’importante sintonia metodologica nel produrre strumenti di comunicazione efficaci e creativi. E’ il caso della collaborazione instaurata da anni nell’ambito della grafica e del design con Paolo Perugini, art director oggi titolare di Informa.
Questo modello di business consente ad Alterego di mettere in campo risorse adeguate di volta in volta alle effettive esigenze comunicazionali e di budget di ogni cliente, proponendo un approccio competitivo sul piano dei costi e dell’attenzione dedicata ad ogni singolo progetto.